Application defender screenshot

Come funziona Application defender

Gestite l'intero programma di protezione delle applicazioni in cinque fasi: visibilità, gestione, report, pacchetto per lo sviluppo e installazione.

Fase 1.

Visibilità

  • Visualizzazione istantanea degli exploit delle applicazioni di produzione.
  • Monitoraggio continuo dell'utilizzo e dell'uso illecito dell'applicazione al fine di individuare le vulnerabilità e provvedere con protezione e contromisure adeguate.
  • Invio dei dati dei log al SIEM o qualsiasi log manager senza creare decodificatori log personalizzati.
Fase 2.

Gestione

  • Creazione di gruppi di rischio per il monitoraggio e la protezione delle applicazioni all'interno dell'ambiente di runtime.
  • Aggiornamento semplice e rapido dei modelli dei pacchetti di regole.
  • Gestione di agenti, gruppi di rischio e utenti mediante cloud oppure on-premise all'interno del vostro datacenter.
Fase 3.

Report

  • Filtrare per gravità, categoria di vulnerabilità, orizzonte temporale o gruppo di rischio dell'applicazione per comunicare le metriche pertinenti.
  • Mostrare rapidamente gli attacchi critici evitati, le attività mirate a specifiche vulnerabilità o un'impennata di determinati tipi di attacco.
Fase 4.

Pacchetto per lo sviluppo

  • Inviare informazioni dettagliate sulle vulnerabilità critiche al team di sviluppo per la risoluzione e un feedback sul codice.
  • Dettagliare la posizione della minaccia, del codice sorgente e dell'host.
  • Assegnare la priorità agli aspetti più critici.

Fasi App Defender

Fase 5.
Installazione

1

Avviate il processo

Scaricate HPE Application Defender nel vostro ambiente applicazione Java o .NET

2

Verificate i risultati

Tramite una semplice interfaccia utente basata sul cloud

3

Monitoraggio e Protezione

Individuate e bloccate le vulnerabilità presenti all'interno delle applicazioni di produzione. Scoprite come è facile iniziare.